NEWS

Questo servizio è offerto da Papertel

Siccità, Regioni costrette a muoversi in anticipo con misure straordinarie

Gli enti chiedono lo stato d’emergenza ma intanto c’è chi vieta l’utilizzo dell’acqua di notte, chi richiama i cittadini al senso civico e chi firma i primi decreti come l’Emilia-Romagna che paga la situazione del Po

Gli enti chiedono lo stato d’emergenza ma intanto c’è chi vieta l’utilizzo dell’acqua di notte, chi richiama i cittadini al senso civico e chi firma i primi decreti come l’Emilia-Romagna che paga la situazione del Po

Consulta l'articolo completo a questo indirizzo

https://www.ilsole24ore.com/art/siccita-regioni-costrette-muoversi-anticipo-misure-straordinarie-AEywQWhB

Per aprire una discussione in un gruppo devi essere registrato. Se sei già registrato accedi e apri una nuova discussione.
Accedi Iscriviti