NEWS

Questo servizio è offerto da Papertel

Corte dei Conti: la digitalizzazione della cultura ancora in ritardo

I lavoro svolto dal MiC dal 2016 al 2020 evidenzia la frammentarietà del livello di informatizzazione di 770 luoghi della cultura sul territorio, orientato alla conoscenza scientifica e alla tutela e gestione del patrimonio a discapito della sua fruizione, manca l’open access

Consulta l'articolo completo a questo indirizzo

https://www.ilsole24ore.com/art/corte-conti-digitalizzazione-cultura-ancora-ritardo-AEfgcUBC

Per aprire una discussione in un gruppo devi essere registrato. Se sei già registrato accedi e apri una nuova discussione.
Accedi Iscriviti

I lavoro svolto dal MiC dal 2016 al 2020 evidenzia la frammentarietà del livello di informatizzazione di 770 luoghi della cultura sul territorio, orientato alla conoscenza scientifica e alla tutela e gestione del patrimonio a discapito della sua fruizione, manca l’open access

Bookmarked By

Avatar di