Cocciniglie in ritardo a causa del clima

Fase di sgusciamento posticipata dalle basse temperature di giugno. Massima attenzione al monitoraggio per individuare il momento giusto per trattare Le temperature più basse della media stagionale dello scorso mese di giugno hanno determinato nella maggior parte delle aree agrumicole peninsulari italiane un ritardo nel ciclo di alcune importanti specie di cocciniglie che infestano gli agrumi. Ciò determinerà molto probabilmente uno slittamento della schiusa delle uova, che solitamente avviene nel mese di luglio ma con sensibili variazioni da un anno all’altro, anche di tre settimane. Individuare la fase di sgusciamento Individuare la fase di massima schiusa delle uova (o sgusciamento…