Grano duro, altra settimana di debolezza negli scambi

Le quotazioni continuano a scendere specialmente sulle piazze nazionali ed europee. Ancora più giù anche il mais, stabile la soia Grano duro, i listini cedono terreno Italia Dopo quella scorsa, si registra una seconda settimana di cedimento dei prezzi per il grano duro. E’ quindi archiviata la tregua di fine gennaio, con accelerazione del rientro dei listini sui livelli (storici) attesi a ridosso del salto di campagna. I riflessi del mercato globale amplificano il rallentamento degli scambi, con gli acquisitori che in regime di prezzi calanti operano sul breve periodo. Al momento il nuovo raccolto è in buone condizioni vegetative.…